lingua: italiano
 
Prodotti:/ Collana Le Pleiadi
  
Prima fu sera...
Massimo Gori
 
 

Due modi antitetici di vedere la realtà terrena e quella eventualmente ultraterrena si confrontano attraverso dialoghi dotti e profondi, temperati in più luoghi da un’ironia che, dinanzi a talune manifestazioni realistiche dell’umano, diventa a tratti irridente. Le due prospettive fanno capo ai due protagonisti di una storia appassionata e coinvolgente, che l’autore conduce al finale con mano sicura. Una storia drammatica e mai banale, tale in ogni caso da imporre al lettore quelle domande cruciali davanti alle quali, almeno a livello inconscio, molti tendono a fuggire. Dio è il protagonista di questo romanzo complesso. Di Lui parlano un sacerdote e un intellettuale non credente, entrambi forti di una erudizione non comune; entrambi provati da una realtà da essi vissuta lungo strade vicine, ad onta dell’apparente lontananza dei rispettivi retroterra culturali; una realtà veduta in ultima analisi come mero prodotto psichico. La mancanza di nomi e di notizie superflue agevola l’identificazione con i personaggi, i quali possono essere visti come le potenti istanze che si oppongono dentro ciascun uomo. Ciò conferisce al racconto il crisma di un potente inno alla solitudine. La scelta del vincitore – semmai un vincitore vi sia – è rimessa a chi legge: le tesi contrapposte sono espresse con competenza, onestà e obiettività, documentate in ogni parte, fondate su solide basi filosofiche e teologiche, così da guadagnare la più alta dignità nel relativo ordine valoriale. Non un libro per tutti, ma per chi ama conoscere e approfondire temi impegnativi, senza abbandonare il sorriso o, almeno, il “mezzo sorriso”.

 

Massimo Gori (1967) è laureato in giurisprudenza e in scienze politiche; svolge la professione di avvocato da molti anni ed è appassionato di poesia e, soprattutto, di teologia, con “incursioni” nell’astronomia (ha fatto parte di un’associazione di astrofili). Per mero diletto ha scritto raccolte di poesie e aforismi. Ha recentemente terminato una raccolta di liriche intitolata “Preghiere e meditazioni di un ateo”; e una di personali riflessioni intitolata “Afele Pànta”. Nel 2014 ha pubblicato il romanzo-saggio “Forse era amore”.



Autore: Massimo Gori
ISBN: 9788869120824
 
€ 16.00